La città politica (e non solo) alla luce del pensiero divergente

Questo sito non utilizza cookies

 

Home

Commenti

Eventi

Riceviamo

Giornali

Archivio

Esterni

 

VISITE: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: http://www.contatore-visite-gratis.com/img.gif

CONSIGLI COMUNALI

Contatti: info@sanmarcoargentano-polis.it

 

Puoi visionare:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il nuovo e la confusione

31 agosto 2018 In molti si assiste con sgomento alla grande confusione che regna nella politica nazionale.

L’improvvisazione colpevole e la determinazione egoistica degli uomini e delle donne di governo a tener viva e sulla corda una campagna elettorale perenne, oltre a non prendere in considerazione il rischio di trascinare l’Italia in una spirale di perversione socioeconomica spaventosa, hanno sollevato una nebbia così fitta da far perdere quasi totalmente di vista le componenti di molte realtà locali che, come la nostra, si stanno disgregando nella routine di un quotidiano senza slanci e senza prospettive.

E senza colore!

Sembra che l’unico colore degno di interesse sia quello della pelle dei migranti, che, allo stato delle cose, appaiono agli occhi miopi delle maggioranze incolte e allineate il vero, unico, grande problema del nostro Paese. …

 

Impegno letterario

 

ORME

Note introduttive

di  MIMMA

MITIDIERI

 

 

 

 

 

Voli in dimensione altra

Raccolta di liriche

 

 

 

 

 

Presentazione

di opere letterarie

 

 

 

di Ginevra Conti Odorisio

Edizioni Scientifiche Italiane

 

 

 

 

 

di Antonio Guaglianone

Tip. PIPOLA -  Napoli

 

Vai alla pagina

 

 

Continua a leggere

 

 

 

di Leonaro Alario

Congedo Editore

Addio, Rosina!

 

20gennaio 2018 Era un’amica e un’insegnante di valore. Per lunghissimi anni ha dedicato la sua opera educativa ai fanciulli meno fortunati. Ne sono stato testimone e, qualche volta, anche collaboratore entusiasta ed affascinato dalla pazienza e dalla dedizione mediante le quali riusciva a trovare corrispondenza con alunni difficili nel vero senso della parola.

Erano ancora i tempi delle classi differenziali, che ghettizzavano soggetti particolari, talvolta non bisognevoli in assoluto di “sostegno”, ma spesso indesiderati da maestri (o maestre), che, vuoi per amor di quieto vivere, vuoi per professionalità inadatta, non riuscivano a reggere il “confronto” con alcune difficoltà educative. …

 

 

 

 

di Franco Chimenti

FIRENZE LIBRI

 

 

 

 

 

di Gerardo Leonardis

Edizioni del Convento

 

 

 

 

Vai alla pagina

Continua a leggere

 

Per l’infanzia

 

 

 

 

 

 

 

Abbiamo “bestemmiato in chiesa”

 

23 dicembre 2017 image006Nell’aula consiliare mediamente affollata, l’atmosfera era quella di una circostanza piuttosto significativa. La presentazione del romanzo del magistrato-scrittore Rocco Cosentino “Nata sotto il segno del cancro” – Pellegrino editore -  è risultata essere il corollario di un discorso sul male del secolo, che affligge molte più persone di quante si possa immaginare. Le relazioni, sulle quali diremo da qui a poco, non potevano eludere, per forza di cose, riferimenti pesanti sulla sanità in Calabria. Ma parlare di sanità a San Marco Argentano è come bestemmiare in chiesa. E spiegheremo perché. …

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Opere di sintesi

 

 

Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Copertina nonostante tutto

Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Copertina FUORI DAL CORO

 

 

Vai alla pagina

Continua a leggere

 

 

 

 

 

Conoscere: un imperativo perenne

27 novembre 2017 image004Quando avverrà che la gente, tutta la gente, farà amicizia con la conoscenza? Conoscere non vuol dire soltanto entrare in contatto e recepire i dati di quella che comunemente si definisce “cultura”, che nel gergo quotidiano, nel comune sentire, viene identificata con l’istruzione, il sapere, che sia aulico o meno elevato.

Conoscere, mi piace pensare, vorrebbe poter dire avere contezza, per testimonianza diretta o per riporto attendibile, di quanto accade intorno a noi, nel territorio che si abita e di cui si determinano gli eventi direttamente o indirettamente. …

 

Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: image027

Cittadinanza Critica

 

 

 

Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Copertina RESPIRI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Copertina commenti e cronache

 

Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: image043

 

 

Articoli

 

Il meglio di…

 

Dizionario politico di P.Chiaselotti

 

Vai alla pagina

Continua a leggere

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Link esterni

LA PRIGIONE DELLE PAROLE RUBATE

 

di

Alessandro Gilioli

 

Una città normanna in Calabria

progettocomunesma

BLOG

del gruppo consiliare

PROGETTO COMUNE

 

Piazza Garibaldi, 7

San Marco Arg. (Cs)

0984 513469 - 329.9520409

ANTOLOGIA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il destino di chiamarsi Virginia

 

Innamorarsi di se stessi

 

Addio con tenero rispetto

 

Una coincidenza raccapricciante

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Evacuazione lampo!  E i lavori?

 

E adesso santificateli tutti

 

Oscurantismo e oscurità

 

I silenzi eloquenti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tristezza, sconforto e speranza

 

Dopo la ministra, la solita minestra

 

Serra e l’apoteosi del “bitummo

 

La scuola restituita ai ragazzi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Progetto: “Adotta un consigliere”

 

Sindaco f.f.

 

Sentite cosa Fo…

 

Auguri, sindaco!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

image086

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il totem

 

C’è modo e modo di uscire in prima pagina

 

Prima o poi, tutti i nodi vengono al pettine

 

Basta solo essere donna?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Così, per caso…

Mi sono trovato casualmente nella sala d’attesa di una struttura fisioterapica…

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Quo usque tandem…

 

“Pane sporco”

 

Giocare con la scuola è scorretto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Primo giorno di scuola (mancato)

 

Benvenuta, Commissaria

 

L’ospedale “sbranato” dagli incapaci

 

Uomo avvisato…

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Inizio pagina

Informativa sulla privacy

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo sito nasce, con il nome di “sanmarcoargentano-polis”, nei primissimi giorni di maggio del 2013, per osservare e riferire un po’ di quanto si muove sulla scena politica della città di San Marco Argentano, prevalentemente nel palazzo comunale.

Balza agli occhi immediatamente che siamo di fronte ad uno scenario drammatico sul piano della qualità e della competenza, confuso e disorientato sul piano politico, scadente sul piano dell’autorevolezza nel contesto territoriale.

Calca la scena un cast di “attori” dalla innata predisposizione per la recita a soggetto, che un finto regista muove secondo un concetto di intercambiabilità perenne. Comparse e primi attori si confondono nel tira e molla delle cariche affidate secondo la “strategia” del pressappoco, per cui vengono ritirate, riaffidate, rimodulate, mollate e riprese tra entusiasmi e musonerie che fanno parte del canovaccio, come una scena da teatro dell’arte di qualche secolo fa.

Sembra di assistere ad una rappresentazione dell’opera dei “pupi”, con la differenza che il “saracino” qui è nel Palazzo, dove è entrato con le sue truppe allineate e coperte marciando all’inno di “Aggiungi un posto a tavola”.

Gli amici di ieri sono i nemici di oggi e Dio solo sa che cavolo saranno domani.

Il cielo ci è testimone, immobile come gli allineati